Come migliorare il tuo equilibrio emotivo per incrementare autostima e performance!

Questa settimana parliamo di emozioni e di autostima, prendendo in considerazione l’ambito del lavoro.
Hai mai pensato a quanto è importante lo stato emozionale in cui ti trovi quando lavori?

Riporta alla mente una tua ultima grande performance nella professione che svolgi.
Quali emozioni stavi provando?

Tiriamo a indovinare…
Sicuramente erano emozioni molto vicine all’ottimismo, la combattività, l’entusiasmo, la serenità, la calma o la pace.

Esiste una strettissima correlazione tra i nostri livelli di produttività e le emozioni che stiamo provando.

Eppure quante volte mentre lavoriamo ci sentiamo invece impazienti, irritabili, frustrati, arrabbiati, infastiditi, timorosi, in ansia o preoccupati?

Queste sono le emozioni in cui cadiamo ogni volta che sentiamo in qualche modo minacciato il nostro valore o temiamo di essere giudicati dagli altri.

Le più moderne ricerche nell’abito delle emozioni e della loro influenza nei contesti aziendali dimostrano come nessuna grande performance può essere raggiunta partendo da queste emozioni, che in realtà pur mantenendo l’illusione di farci lavorare sono sanguisughe di energia che prosciugano le nostre riserve portandoci verso un esaurimento fisico e mentale.

Come riuscire quindi a intervenire sulle proprie emozioni per renderle più positive ed ottenere in questo modo il meglio da noi stessi?

Questa settimana vediamo una prima piccola grande cosa che puoi iniziare a fare: accettarti nel bene e nel male.

Infatti meno riconosci i tuoi limiti più questi tenderanno a manifestarsi inconsapevolmente o sarai propenso a vederli amplificati sugli altri (meccanismo della proiezione)!
Entrambi questi atteggiamenti porteranno poi all’insorgere di emozioni negative, che come hai già compreso influiscono molto negativamente sul tuo rendimento professionale!

L’auto-amore è la prima chiave di gestione emotiva che vogliamo darti.

La buona notizia di oggi è proprio questa:

Più impari a vedere ed accettare ciò che di meraviglioso c’è in te
e anche ciò che non ti piace,
meno dipenderai dal giudizio degli altri,
meno dovrai “lottare” per difendere il tuo valore da minacce e attacchi presunti.


Per iniziare a mettere in pratica questa preziosa perla di saggezza ti suggeriamo questo esercizio:

  1. prendi un foglio bianco e dividilo in 2 colonne
  2. sulla colonna di sinistra scrivi “LUCE” ed elenca almeno 5 delle tue caratteristiche positive
  3. sulla colonna di destra scrivi “OMBRA” ed elenca almeno 5 delle tue caratteristiche negative
  4. prendi atto che TU sei l’insieme di Luci ed Ombre, e nel vedere questo ripeti dentro di te “Mi amo e mi accetto proprio così come sono”
  5. osserva come questa nuova consapevolezza influenza le tue emozioni nei prossimi giorni

Riconoscendo i tuoi punti di forza e i tuoi limiti puoi aumentare la tua sicurezza interiore e migliorare le tue performance professionali!

Provarci è facile come scrivere una lista! 🙂

Ti piacciono i nostri contenuti? Aiutaci a diffonderli!