metti il 1° mattone per la costruzione della tua Felicità

Siamo partiti per un affascinante viaggio alla scoperta di come fare per auto-generare la Felicità!
La scorsa settimana abbiamo già detto una cosa importante: non sono tanto le condizioni esteriori che possono portarti a questo stato, quanto l’allenamento di risorse interiori.

Pensaci per un attimo…
Ti capita mai di sentirti vittima delle circostanze? Di sentirti sfigato o sfigata?
Di sperimentare un senso di impotenza, frustrazione, rabbia o ingiustizia?
Ti sei mai trovato o trovata a dare la colpa di tutto questo all’esterno, alla società, alla famiglia, al capo?

Questa settimana vogliamo condividere con te un primo fondamentale strumento capace di dare risposta e soluzione a tutto questo e instradarti verso la Felicità: prenditi la Responsabilità di tutto ciò che ti accade

La responsabilità è diversa dalla colpa! Essere respons-abili altro non è che possedere l’abilità di rispondere a quello che ci accade.

Di fatto questa è una scelta che abbiamo di fronte a qualsiasi circostanza, eppure spesso accade che abdichiamo a questo nostro potere cedendo la responsabilità ad altri, con il risultato di rinunciare a parte della nostra forza.

Jean Paul Sartre, filosofo francese ed esponente della corrente umanistico-esistenziale, ci ricorda:
“Non è importante quello che gli altri mi fanno,
ma ciò che io faccio di quel che gli altri mi fanno”

Significa che sei sempre Tu a poter decidere quale reazione avere di fronte a qualsiasi circostanza!
E la risposta che sceglierai determinerà il tuo stato interiore che, a ben guardare, è la cosa più importante!

Le ricerche della Psicologia positiva supportano questa visione affermando che lo stile di vita, l’atteggiamento e il modo di pensare che responsabilmente scegli hanno a che fare con la felicità (o l’infelicità) molto di più della tua infanzia, della genetica o delle circostanze esterne di vita!

Riconoscere le tue Responsabilità e prenderti in carico ogni situazione, anche quelle che non ti piacciono, inizialmente potrà sembrarti un “peso”, ma ti farà assumere anche un POTERE!

La buona notizia è proprio che se la situazione dipende da te, significa che sei libero e libera di scegliere le mosse da fare: e così puoi uscire dall’essere vittima e diventare attore/attrice della tua vita!

Ecco quindi la pratica di Felicità che ti suggeriamo per questa settimana:


  1. Metti a fuoco una tua situazione di insoddisfazione, tristezza, lamento.
  2. Chiediti: “in che modo contribuisco con le mie scelte o non scelte a questo problema?”. Ricorda che anche in quelle circostanze in cui ti sembra di non avere controllo, in fondo sei sempre tu che decidi l’atteggiamento con cui reagire/rispondere!
  3. Per i prossimi 7 giorni di fronte ad ogni ostacolo, difficoltà e sfida chiediti “cosa posso fare io?” e scegli la risposta da dare.
  4. Nota i benefici che questo cambio di prospettiva porta al tuo quotidiano livello di felicità.

 

Ti piacciono i nostri contenuti? Aiutaci a diffonderli!