Cosa pensi di chi è ricco?

Prima di continuare fai un elenco di almeno 3 aggettivi che associ alle persone abbienti.

Quante volte ti è capitato di associare alla ricchezza qualche giudizio negativo?
I ricchi sono snob, avidi, cattivi, senza scrupoli, superficiali, arroganti… e chi più ne ha più ne metta.

Viviamo in una cultura che facilita l’associazione di concetti negativi alla ricchezza.
E questo è un grande limite alle tue possibilità di raggiungere uno stato di Prosperità.

Perché è pericoloso non ammirare?

Semplicemente perché non potrai mai diventare qualcosa che non ti piace!
E’ matematico!
Quando in fondo al tuo cuore provi sentimenti di avversione, di biasimo, di invidia, gelosia nei confronti di chi ha più denaro di te, stai indirettamente chiedendo all’universo di allontanarti da quella condizione.

Questa riflessione ci porta dritti alla terza tappa del viaggio attraverso i 12 principi della Prosperità.

3° principio della Prosperità

“DIVENTO CIO’ CHE AMMIRO”

 

Questo principio ti invita a monitorare le tue opinioni riguardanti le persone che hanno saputo accumulare ricchezza e hanno successo.  Qualora ti sorprendessi a formulare qualche giudizio negativo, trasformarlo subito in un sentimento di ammirazione!

Ammirare qualcuno è un potente strumento di crescita.
Quando ammiri una persona che sa fare meglio di te qualcosa, o che ha qualcosa che tu non hai, stai indirettamente dicendo “riconosco il tuo valore, riconosco che interessa anche a me, e riconosco che così come ci sei riuscito tu, posso riuscirci anch’io (a fare, avere, essere quel qualcosa), perché riconosco anche in me valore”.

Se fai questo succederà qualcosa di meraviglioso! Inizierai a sentirti più rilassato e la tua mente sarà più aperta per osservare meglio. A quel punto potrai veramente ispirarti a quella persona e imparare da lei ciò che ancora non sai o non fai, per raggiungere ciò che ammiri.

Cosa succede se invece stai nell’invidia e nella critica?
Ti fossilizzi in un giudizio e in un sentimento negativo che ti condannano a rimanere esattamente dove sei. E’ come se ti dicessi “non ce la posso fare, è troppo per me, non riconosco in me un pari valore”.
E così ti precludi ogni possibilità di crescita!

Il mantra (frase di potere) da ripeterti questo mese è:

IO, (tuo nome e cognome), AMMIRO CHI, ORA, HA PIU’ DI ME

Ripetilo almeno 10 volte al giorno, a voce alta, al mattino, al pomeriggio e alla sera, meglio se mentre ti guardi allo specchio.

Assapora la sensazione di valore e ispirazione che questa affermazione genera e inizia a guardarti attorno…. Chi ammiri? 


Ricorda: lo stato di abbondanza e di prosperità attualmente presente nella tua vita è il risultato esatto delle tue convinzioni profonde, quei pensieri – spesso inconsci – che hai accumulato nella tua vita dalla tua infanzia in poi.

Recitare i nostri mantra ispirati ai principi della prosperità è un 1° efficace metodo per scrivere nuove convinzioni che ti siano d’aiuto nella costruzione del tuo successo personale.

Allo stesso tempo il metodo più potente per riscrivere i tuoi pensieri è quello di comunicare direttamente con la tua mente sub-cosciente.

Se vuoi portare molto più velocemente prosperità e abbondanza nella tua vita, puoi iniziare dall’ascoltare il nostro speciale audio “Prosperità”, una visualizzazione guidata che ti aiuta ad entrare in contatto con le tue parti più profonde e grazie alla quale sarai accompagnato nell’ esplorazione del tuo rapporto col denaro, per raggiungere nuove prospettive personali di potere e possibilità illimitate che si rifletteranno su ogni aspetto della tua vita.

Audio-visualizzazione "Prosperità" © Martina Scarazzato e Marta Botteon - ChAngel

Audio-visualizzazione “Prosperità”                       © ChAngel Marta Botteon e Martina Scarazzato

 

RICHIEDICI L’AUDIO

Ti interessa questo tema?

Scrivici e lasciaci il tuo nominativo, stiamo preparando qualcosa di veramente speciale per te!

 

Ti piacciono i nostri contenuti? Aiutaci a diffonderli!