Come recuperare il potere di migliorare la tua vita, da oggi!
Capitolo3

Hai messo in pratica lo spunto della settimana scorsa? Hai cambiato tu il tuo atteggiamento? Hai iniziato a dare tu per primo?
E cos’è successo?

Immaginiamo che, come in tutti i processi di cambiamento, all’inizio ci possano essere state delle resistenze, da parte tua forse, e forse anche nella risposta che hai ottenuto.
Ne hai notate?

I cambiamenti in prima battuta spaventano e c’è come una sorta di richiamo delle sirene a tornare a ciò che si faceva prima…per quanto disfunzionale quell’atteggiamento possa essere.

Allo stesso tempo siamo sicure che se hai perseverato nel tuo intento tu abbia già raccolto qualche risultato positivo!

Questa settimana concludiamo la serie delle newsletter Puoi farlo solo tu, adesso con il 3° e ultimo capitolo, e non vediamo l’ora di condividere con te il nuovo spunto di crescita personale che a noi ha tanto aiutato e che continua ad essere una delle chiavi di volta nelle situazioni che non ci piacciono.

Prima di procedere scrivi su un foglio un’attuale difficoltà che stai sperimentando che riguardi te e un’altra persona.

Scrivi il nome di questa persona e sotto al suo nome elenca i primi 3 aggettivi negativi con cui la descriveresti.

Ad esempio:
Giorgio
insensibile
egoista
opportunista


Ed ecco l’esercizio che ti proponiamo questa settimana:
scegli di rivoluzionare  il tuo modo di guardare la persona con cui stai sperimentando la difficoltà. 

E’ qualcosa che farai accadere solo a livello del tuo pensieroNon ti chiediamo di fare nulla di diverso.
Solo di pensare a qualcosa di diverso, e di credere al 100% a questo nuovo pensiero!

Ad esempio, hai l’opinione che la persona con cui sei in difficoltà sia egoista?
Sfida te stesso/a per una settimana a pensare che sia dotata di altruismo (magari in altri ambiti o situazioni, magari con altre persone)!

E’ insensibile? Pensa sia dotato/a di una particolare sensibilità che forse con te non ha ancora mostrato!
Opportunista? Credi per 7 giorni che sia capace di coerenza e lealtà!

Accetti questa sfida?

Se non dovessi riuscire a credere al 100% al nuovo aggettivo, opposto al primo, puoi anche scegliere di concentrarti su un’altra caratteristica che ti sembra più applicabile a quella persona, l’importante è che sia una caratteristica POSITIVA!

Prova questo trucco per 7 giorni e scrivici per raccontarci cosa accade.
Potresti rimanerne sbalordito dagli effetti che il solo Pensiero riesce ad avere!!!!


Sappiamo che non è facile.

Al tempo stesso la buona notizia di questa settimana è che tu sei l’unico padrone dei tuoi pensieri e hai il potere di cambiarli decidendo cosa pensare.

E i pensieri possono modificare la tua realtà.

Sembra Magia, eppure funziona!

Perchè?

Perchè sono le nostre convinzioni a influenzare i micro segnali verbali e non verbali che danno forma al nostro atteggiamento, e il nostro atteggiamento ha un concreto effetto sulle dinamiche delle nostre relazioni interpersonali, arrivando persino aplasmare l’altro a immagine e somiglianza dell’etichetta che gli abbiamo attribuito.

Questo potente fenomeno psicologico è stato chiamato dal Professor Rosenthal “Effetto Pigmalione”.

Vuoi sperimentarlo?
Accetta la sfida!

Ti piacciono i nostri contenuti? Aiutaci a diffonderli!