Come compiere il processo di elaborazione di una perdita in 3 importanti passi.

 

La scorsa settimana abbiamo visto che il primo passo per poter elaborare la perdita di una situazione o una persona che ci era cara e non c’è più è ammettere di avere una perdita da elaborare!

A che punto è il tuo livello di motivazione a lasciar andare definitivamente quella persona o situazione? 
Il voto che ti sei dato (leggi la nostra precedente newsletter se ti è sfuggito l’esercizio!) è almeno uguale o superiore a 7?
Te lo chiediamo perché la tua motivazione è fondamentale per poter portare a termine con successo questo processo!

Nel caso in cui il tuo desiderio di “chiudere” sia inferiore a 7 chiediti:
quali vantaggi mi dà tenere aperta questa situazione?
e ancora
quali svantaggi a lungo termine mi dà tenere aperta questa situazione?

Se il tuo punteggio è uguale o superiore a 7 allora puoi iniziare il processo di elaborazione della perdita!


Ed ecco allora l’esercizio della settimana che è allo stesso tempo anche un primo rituale che è possibile fare per elaborare una perdita:

  1. 1° passo: fai un elenco di tutti i motivi per cui provi RABBIA per la persona o situazione che vuoi lasciare andare. Scrivili su un foglio. Ricorda che la rabbia ci tiene incatenati all’oggetto della nostra rabbia!!
  2. 2° passo: fai un elenco di tutti i MOMENTI BELLI che ci sono stati e scrivili su un secondo foglio.
  3. 3° passo: trova la lezione o LE LEZIONI CHE HAI IMPARATO grazie alla persona o situazione che vuoi lasciare andare e scrivile su un foglio, evidenziandole con un pennarello.
  4. Senti come ti fa stare l’aver riconosciuto che grazie a quella persona o situazione che non c’è più la tua vita si è arricchita di lezioni importanti che saranno tue per sempre.

 

Ti piacciono i nostri contenuti? Aiutaci a diffonderli!